Il Monastero di Sabiona a Chiusa

Sopra Chiusa nella sua solennità troneggia il maestoso Monastero di Sabiona, posto su un’imponente rupe, il cosiddetto Monte Sacro. Abitato già nel Neolitico, il monastero è annoverato tra i più antichi luoghi di pellegrinaggio del Tirolo. Si pensa che di qui si sia diffusa la religione cristiana in tutto l’Alto Adige. Sin dal XVII secolo il monastero è abitato da suore dell’ordine benedettino e in alcuni periodi è anche stato sede vescovile. È direttamente raggiungibile dal centro di Chiusa passando un incrocio e percorrendo una passeggiata. L'edificio del monastero è costituito da quattro chiese, mete amate dai pellegrini: la Chiesa di Nostra Signora, la Cappella di Santa Maria, la chiesa conventuale e la Chiesa di Santa Croce. Data la rigida clausura delle suore benedettine il monastero non è accessibile.
Il Monastero di Sabiona a Chiusa
 
 
 
 


 


 
produced by Smarter Internet